L’Italia ha conquistato la medaglia di bronzo alla terza edizione dei Campionati del Mondo di Kyudo. Stefano Costa, istruttore del Seikoku Kyudo Kai, ha fatto parte della squadra che ha ottenuto questo importantissimo risultato.

La prima edizione dei Campionati del Mondo di Kyudo (First World Kyudo Taikai) si è tenuta a Tokyo nel 2010 e ha visto la vittoria della Francia davanti al Regno Unito e alla Finlandia. Nella seconda edizione, che ha avuto luogo a Parigi, la medaglia d’oro è andata al Giappone, l’argento alla Francia e il bronzo alla Germania.

La terza Coppa del Mondo di Kyudo (The Third World Kyudo Taikai), organizzata dalla International Kyudo Federation (IKYF) e tornata ad essere ospitata dalla All Nippon Kyudo Federation.

L’evento si è svolto il 24 e 25 aprile 2018 presso il Chuo Dojo (dojo centrale della Federazione Giapponese di Kyudo). L’edizione di quest’anno si é articolata nell’arco di due giornate. Il primo giorno si sono svolti i turni preliminari della competizione a squadre e un primo taikai individuale. Il secondo giorno è stata la volta delle finali a squadre e del taikai individuale degli shogo.

La squadra italiana era composta da:

  • Stefano Costa – SKK
  • Antonio Renzo – AKVP
  • Mauro Ercolani – ARPP
  • Pasquale Faccia – ARPP

Qualifiche

La giornata è cominciata con l’esecuzione di una cerimonia di aperuta (Yawatashi) eseguita dal Presidente della All Nippon Kyudo Federation, Nakano Hideya (Hanshi Hachi dan).

Le rappresentative nazionali che hanno preso parte alla competizione erano in totale 20: Islanda, Olanda, Finlandia, Romania, Belgio, Svizzera, Portogallo, Lituania, Austria, Nuova Zelanda, Regno Unito, Francia, Germania, Giappone, Svezia, Italia, Canada, Stati Uniti, Russia e Taiwan. La qualificazione è avvenuta selezionando le otto squadre che hanno realizzato il miglior punteggio dopo aver tirato ventiquattro frecce in totale (otto per ognuno dei tre arcieri componenti la squadra in due turni ti rito). L’Italia, realizzando 13 atari su 24 frecce si è qualificata terza. Al termine del turno eliminatorio le otto squadre qualificate sono risultate le seguenti:

3º World Kyudo Taikai

3º World Kyudo Taikai – Le otto squadre qualificate

Nel corso della prima giornata si è inoltre svolta una dimostrazione di Koshiya Kumiyumi

Fasi finali

La fase finale si è svolta il giorno successivo, 25 aprile 2018. Nella competizione a squadre il metodo seguito è stato quello degli scontro diretti con passaggio al turno successivo della squadra che ha totalizzato il punteggio migliore. Gli abbinamenti sono stati fatti a partire dalla classifica della fase eliminatoria (la prima classificata nella fase eliminatoria ha incontrato l’ultima, la seconda la penultima e così via).

La nostra squadra ha affrontato prima la Finlandia, in un combattutissimo quarto di finale nel quale l’Italia ha prevalso solo al quarto turno di spareggio. Dopo il superamento dei quarti la squadra italiana è stata superata dal Taiwan in semifinale e si è infine aggiudicata la finale per la medaglia d’argento contro la Lituania. La medaglia d’oro è stata vinta dal Giappone che ha superato in finale il Taiwan.

3º World Kyudo Taikai

3º World Kyudo Taikai – Risultati finali

Dopo la conclusione del taikai si è svolta la cerimonia chiusura della manifestazione e la premiazione. Oltre alle più alte autorità del Kyudo internazionale era presente anche la Principessa Takamado, della casa imperiale giapponese.

Grazie a chi ci ha sostenuto e a Yasuyuki Soutome per le bellissime foto che hanno immortalato questo momenti per noi indimenticabili.