image_pdfimage_print

Quest’anno ricorrono i dieci anni dalla fondazione dell’IKYF – International Kyudo Federation. L’IKYF è infatti nata nel 2006 e l’Italia é uno dei paesi fondatori. In quell’occasione si tenne a Tokyo un evento simile a quello appena svoltosi ad Amsterdam.

Per i dieci anni della Federazione Internazionale di Kyudo l’evento svoltosi ad  Amsterdam, in Olanda, ha compreso, oltre ai consueti seminari ed esami, anche un Enbukai commemorativo e varie dimostrazioni tra le quali una di Koshiya (tiro da guerra) eseguita da kyudoka della Heki Ryu Insai Ha, giunti appositamente per l’evento da Satsuma (Giappone).

Per quanto riguarda la nostra partecipazione, quest’anno il risultato è stato ottimo. Erano presenti ben tre membri del Seikoku Kyudo Kai e tutti e tre hanno superato i rispettivi esami. Kumiko ha brillantemente ottenuto, al suo primo tentativo con questo grado, il terzo dan. Francesca Cortese e Stefano Martis hanno invece ottenuto il secondo dan. Ricordiamo che i gradi (dan) sono rilasciati direttamente dalla ANKF – All Nippon Kyudo Federation, la federazione giapponese di Kyudo. I criteri applicati negli esami che si svolgono una volta l’anno in Europa sono esattamente gli stessi che vengono applicati negli esami che si svolgono in Giappone. Il numero totale di promossi, diviso per grado, è stato il seguente:

  • 1° dan: 116/116 (100%)
  • 2° dan: 70/77 (91%)
  • 3° dan: 41/103 (40%)
  • 4° dan: 22/91 (24%)
  • 5° dan: 6/45 (13%)
  • 6° dan: 2/11 (18%)
  • Renshi: 0/33 (0%)

I Sensei che hanno diretto i seminari sono stati

  • ISHIKAWA Takeo, Hanshi Hachi Dan, Presidente della International Kyudo Federation
  • OKAZAKI Hirishi, Hanshi Hachi Dan
  • AKIYAMA Terumi, Hanshi Hachi Dan
  • USAMI Yoshimitsu, Hanshi Hachi Dan

A questi, in occasione dell’ Enbukai, si è aggiunto anche SHIBATA Takeshi, Hanshi Hachi Dan, Presidente della ANKF – All Nippon Kyudo Federation. L’appuntamento per la prossima edizione dei seminari ed esami europei è per il prossimo anno in Inghilterra.