image_pdfimage_print

Domenica 6 ottobre quattro arcieri del Seikoku Kyudo Kai hanno partecipato all’edizione 2019 della manifestazione intitolata alla memoria di Ruggero Paracchini.

Nel corso della mattinata si è svolta una originale competizione ad eliminazione diretta, nella quale si sono confrontati i numerosi arcieri che hanno preso parte all’evento.

Nel pomeriggio, come già avvenuto negli anni scorsi, oltre alla pratica del Kyudo si sono svolte alcune dimostrazioni di altre arti marziali orientali. Quest’anno è stata la volta del Tai Chi Chuan e del Katori Shinto Ryu. In chiusura i rappresentanti di vari gruppi presenti all’evento hanno eseguito una cerimonia Heki To-Ryu.