image_pdfimage_print

Seikoku Kyudo Kai - TsuruPrima di montare una corda nuova sullo Yumi utilizzato nel Kyudo è necessario prepararla. La corda viene infatti venduta priva dell’occhiello superiore e del Nakajikake (rinforzo della corda in prossimità del punto d’incocco). Ciò è dovuto al fatto che il punto di incocco, la distanza tra i due nodi e lo spessore del Nakajikake variano a seconda dell’attrezzatura che si utilizza e non è quindi possibile fornire corde già pronte e adatte a tutti i tipi di Yumi e Ya.


 Preparazione del nodo superiore

Seikoku Kyudo Kai - Tsuru

Preparazione del nodo superiore della corda (tsuru)

  1. Piegare la corda in modo da descrivere un occhiello.
  2. Far passare il lato più corto all’interno dell’occhiello.
  3. Far passare la corda all’esterno del nodo come descritto in figura.
  4. Far passare nuovamente la corda all’interno dell’occhiello.
  5. Avvolgere per tre volte la corda all’occhiello.

 Preparazione del nakajikake

Seikoku Kyudo Kai - Nakajikake

Preparazione del Nakajikake

  1. Tramite un righello individuare il punto di incocco e segnatelo con un pennarello. Fate un secondo segno circa tre centimetro sopra il punto individuato e un terzo circa sette centimetri sotto.
  2. Stendete la colla Vinavil per tutta la lunghezza delimitata dai segni precedentemente tracciati.
  3. Prendete il filo fornito insieme alla corda e cominciate ad avvolgere due centimetri circa in senso orario.
  4. Proseguire avvolgendo ora la parte rimanente del filo in senso antiorario.
  5. Quando il filo è stato avvolta completamente alla corda strofinarlo energicamente  in senso antiorario con due pezzi di legno in modo da farlo aderire perfettamente alla corda stessa.
  6. Controllare che lo spessore del Nakajikake sia adatto alla grandezza delle cocche delle proprie frecce. Se il Nakajikake è troppo stretto c’è il rischio che durante il tiro la freccia esca dall’incocco. Se invece è troppo spesso la cocca si potrebbe staccare dalla freccia al momento del rilascio. Se necessario quindi inspessite il Nakajikake aggiungendo altro filo o rendetelo più sottile schiacciandolo leggermente con delle pinze.