image_pdfimage_print

Il 17 e 18 maggio il Kouzen Kyudo Club ha ospitato l’Incontro di Primavera dell’Associazione Italiana Kyudo. L’evento si è svolto nella splendida cornice dello Shun Pu Kan Kyudojo di Bareggio (MI). Il nostro gruppo ha partecipato all’evento con quattro kyudoka.

Il sabato mattina l’attività è iniziata, dopo l’esecuzione di alcuni tiri liberi, con lo studio del Taihai All Nippon Kyudo Federation, sia eseguito con i tempi d’esame che con quelli da gara. Nel corso della pratica gli Shogo presenti hanno fornito importanti indicazioni su alcuni punti.

Nel pomeriggio si è svolta l’Assemblea annuale, durante la quale è stato deciso di avviare alcune interessanti iniziative, tra le quali l’istituzione di un Taikai Nazionale dell’Associazione Italiana Kyudo. Al momento, sebbene si svolgano diverse gare sul territorio nazionale, non esiste un evento ufficiale AIK di questo tipo in Italia. L’istitizione di questo Taikai ha la finalidà di costituire una nuova occasione di incontro fra i vari gruppi e fa si che l’Italia si allinei ad altri paesi europei e al Giappone, dove tali eventi sono una realtà consolidata. La prima edizione dell’evento avrà luogo nel 2015.

La domenica mattina si è svolto un Taikai dimostrativo di preparazione all’ormai prossimo Campionato del Mondo di Kyudo che si svolgerà a Parigi il 19 e 20 luglio di quest’anno. Tra i partecipanti era presente anche la squadra che rappresenterà l’Italia in questo evento, che è stata selezionata nel precedente incontro AIK, svoltosi nel mese di novembre dello scorso anno.

L’evento si è chiuso con due cerimonie. La prima ad essere eseguita, da alcuni rappresentanti dei gruppi presenti, è stata quella della scuola Heki Ryu Insai Ha. A seguire i tre Shogo presenti, tra i quali il presidente dell’Associazione Italiana Kyudo, hanno eseguito Hitotsu Mato Sharei.

Categorie: 2014Attività